Archivi del mese: gennaio 2014

To dream, dreamed, dreamt. (Irregular creatures)

Il professore ha voce e mani morbide, ma le tiene chiuse e strette, come mandorle. Galleggia su Lione come un tappo di sughero, sospinto a balzelli dal freddo verso il suo hotel; la luna, incastrata tra due nuvole, ha quel … Continua a leggere

Pubblicato in Interior whereabouts, Les belles histoires | Contrassegnato , , , , , , | 25 commenti

Valdapozzo

Valdapozzo era la nostra Woodstock, anche se era in provincia di Alessandria e al posto della birra scorreva, a fiumi, del rosso di Langa. Era il nostro appuntamento annuale, una sciagurata banda di ragazzi col pallino della fotografia a piede … Continua a leggere

Pubblicato in People around me | Contrassegnato , , , , , , , , | 36 commenti

2013 in review

The WordPress.com stats helper monkeys prepared a 2013 annual report for this blog. Here’s an excerpt: The concert hall at the Sydney Opera House holds 2,700 people. This blog was viewed about 15,000 times in 2013. If it were a … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 5 commenti