Tortilla (1/4) y jamon

_DSC5920

Caro Emanuele,
sei il primo destinatario del mio epistolario spagnolo, mi sembra che abbia più senso scrivere se aggiungo un interlocutore al mio diario di viaggio.
“De la ventana!”, ha gridato la bambina seduta dietro di me sul volo Air Europa per Madrid, ed è esattamente quello che ho pensato anch’io accorgendomi di avere il posto 7F, ma l’età, purtroppo o per fortuna, ci toglie quella libertà di comunicare qualsiasi cosa al resto del mondo. Un ultimo sms prima di spegnere il telefono mi augura che sia una vacanza “sangria” e sono certa che tu renderesti onore a questa raccomandazione.
Su questo volo neanche una bibita di cortesia, ho pagato per un caffè, ma devo dire che la bustina istantanea di “descafeinado Marcilla” mi ha lasciata positivamente sorpresa.
All’arrivo mi sono rifatta con un “Caffriccio” e…sì, non finiranno mai di stupirci, all’estero, sulle sperimentazioni caffeiniche, ma soprattutto sulla scelta dei nomi…
È ora di cena e anche se sono così stanca che vorrei solo andarmene a letto (e tu sai il perché, ma manca poco anche alle tue, di vacanze), mi faccio coraggio e mi tuffo nella Gran Via, proprio attaccata al mio albergo. Seleziono una cerveceria un po’ più ruspante di quelle che ammiccano solo ai turisti e in dieci minuti sono servita con del pane e pomodoro e un quarto di tortilla (ne ho gentilmente rimandati indietro gli altri tre quarti, spiegando che le 23 non sono un’ora ideale per giubilare i carboidrati), comunque è stata un’ottima cena, mi chiedo solo perché mi abbiano dato delle posatine pediatriche, forse qui per i tapas si usa così, come per i desserts.
C’è un bel clima qui, cioè c’è un gran casino e anche senza energie sono a mio agio.
Sopra di me una lunga teoria di prosciutti appesi a un bel soffitto rosa scuro, anche quello color “jamon”, secondo la variante iberica del fengshui. Di fronte a me una coppia gioiosa, lei in un bel vestitone blu a pois bianchi, lui amorevole e pieno di tic, con una cravatta cangiante sui toni del giallo che se la vedesse mio padre, gran cultore di cravatte, non si riprenderebbe facilmente.
Si è fatto tardi, chiedo il conto, pago, dico “merci, buonasera, hasta luego”, una delle tre funziona, restituisce saluti e sorrisi e i camerieri mi liberano nella movida madrilena, ma stasera non fa per me, è stata una lunga giornata…

Annunci

Informazioni su Badev

Looking for poetry in this and that.
Questa voce è stata pubblicata in Frequent flyer e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

12 risposte a Tortilla (1/4) y jamon

  1. icrescio ha detto:

    Come sempre mi hai fatto sembrare mezza matta ( e disonesta) perchè mentre sembrava che fossi concentrata sul lavoro sono scoppiata a ridere: immaginavo la faccia di tuo papà e la cravatta gialla

    • Badev ha detto:

      La mia distrazione costerà alla scienza una scoperta rivoluzionaria in ambito veterinario…magari ci stavi arrivando e io ti ho fatto ridere!

  2. rideafa. ha detto:

    tostada de tomate, lo mismo.

    che bello questo post-it.

  3. graziaballe ha detto:

    Ma quanto è pantofola Madrid! Una delle città che più ho amato, non tanto per la bellezza estetica (che pure ha) quanto per la spontaneità della gente, per lo stupore del nuovo e al tempo stesso la familiarità che riesce a mescolare.

  4. Lele ha detto:

    Grazie del pensiero! Un chupito alla mia salute, grazie!

  5. the pellons' ha detto:

    Mi piaccion le posate pediatriche. Ti avran riconosciuta?

  6. Paolo ha detto:

    …” ma l’età, purtroppo o per fortuna, ci toglie quella libertà di comunicare qualsiasi cosa al resto del mondo.”
    NO!
    Dissento :-).
    J. Cocteau scriveva che ” ci vogliono molti anni per diventare giovani”
    Prendilo come un auspicio!
    Buona vacanza
    Theflyt

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...