Luglio, il 14, e le fiabe italiane

foto

Luglio fa delle righe di persiana sul tavolo della mia cucina. Poggiata tra due righe una scatoletta di mandorle salate rivela sul retro la sua impressionante portata calorica: 260Kcal per 40 grammi.

Questa è l’estate. E questi quattordici giorni di luglio quante calorie fanno? Quante punture di zanzare, quante bottigliette d’acqua, quanta voglia al mattino di essere trasportati su e giù in un ombroso baby-pullman, al fondo di braccia tese di madri e padri, anzichè prendere l’autobus?

Diventati grandi, ci assumiamo le responsabilità, ci assumiamo l’afa.

Nessuno che ci ripari gli occhi, ci abbassi la capotte della carrozzina, sventolandoci sul viso un po’ di finto settembre, ora che tocca a noi, la più grande tentazione è arrendersi al disagio e al lamento. Ma andarsela a cercare un po’ di frescura, agitando bene le ali, no?

Io durante il tragitto, nel mio posto nell’alto forno, rileggo le Fiabe Italiane di Calvino, sgualcitissime, vissute, le ho sgualcite io con le manine di seconda elementare. La prima pagina dice che era il 1980 ed era solo l’inizio di sgualcire fiabe, o di viverle.

“Non do pere alla Strega Bistrega, se no mi prende e nel sacco mi lega”

E questo è sempre stato chiaro e così ci teniamo le pere belle strette. Ma non è da prendere così alla lettera, che poi a volte ciò che sembra una Strega o addirittura una Bistrega, non lo è. Anzi, ci vuole solo un po’ di coraggio.

E invece, vedi, nemmeno quest’anno abbiamo preso la Bastiglia.

Annunci

Informazioni su Badev

Looking for poetry in this and that.
Questa voce è stata pubblicata in Interior whereabouts e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

12 risposte a Luglio, il 14, e le fiabe italiane

  1. edp ha detto:

    Quanta bellezza di mattina lontani da casa. Con un viaggio in treno lungo e una notte di sonno troppo poco. Ciao Barbarina.

  2. kalissa2010 ha detto:

    “Luglio fa delle righe di persiana sul tavolo della mia cucina.”

    ed è tornato anche qui un luglio bambino, ma non era il 1980 perché di estati, ne ho di più.
    Cicale, profumo di eucalipti e sabbia sabatina.
    E troppe Bastiglie non conquistate per colpa delle streghe.
    Ma tu combatti i mostri, quindi presto, con le streghe ci andrai al mare.

  3. che meraviglia quel libello. luglio qua ha portato due porcospini nel giardino del condominio e ci sta insegnando il riccese, una lingua a metà strada tra il paperese e il cricetano.

  4. Spersa ha detto:

    Le mandorle ti fanno bene: tutto antiossidanti. 🙂

  5. zioluc ha detto:

    belle le fiabe italiane! hai visto il film “il racconto dei racconti”?

  6. 'povna ha detto:

    Quest’anno le voglio riusare in maniera massiccia a scuola, le Fiabe di Calvino. Qui acqua, tanta, ventilatore, anche, e verdura e frutta come se piovesse. Più ventilatore, of course (ma non aria condizionata, che siamo probi, qui).

  7. Pingback: SABATOBLOGGER 22. I blog che seguo | intempestivoviandante's Blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...