Archivi del mese: marzo 2018

Quasi primavera

Oggi il tuo sguardo è come un orologio sul muro ed io mi scopro vulnerabile alle lancette troppo appuntite del tempo. Non sai la New York che si va generando sul tuo silenzio, quartiere per quartiere, nuvola per nuvola, parola … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 10 commenti